21 novembre 2019
Aggiornato 15:00
La Nordcorea sfida Trump alla vigilia del meeting con Xi Jinping

L'ultima provocazione della Corea del nord: altro missile nel Mar del Giappone

La Corea del Nord saluta a modo suo il prossimo primo incontro al vertice tra il presidente statunitense Donald Trump e quello cinese Xi Jinping con il lancio di un missile a medio raggio nel Mar del Giappone

PYONGYANG - La Corea del Nord saluta a modo suo il prossimo primo incontro al vertice tra il presidente statunitense Donald Trump e quello cinese Xi Jinping con il lancio di un missile a medio raggio nel Mar del Giappone. L'ultima provocazione di Pyongyang è stata ufficialmente resa nota dal ministero della Difesa sudcoreano e la notizia è stata confermata da fonti statunitensi.

Usa vicini a Corea del Sud
La Nordcorea ha lanciato un missile non identificato nel Mar del Giappone dal porto orientale di Sinpo, ha dichiarato Seul in una nota. Da parte sua, il Pentagono ha fatto sapere che il comando statunitense del Pacifico è impegnato a stretto contatto con la Repubblica di Corea e gli alleati giapponesi per mantenere la sicurezza. Le autorità militari di Washington hanno anche aggiunto che il Comando di difesa aerospaziale nordamericano ha accertato che il missile lanciato dalla Corea del Nord non ha minacciato il Nord America.

Trump: "Pronto a gestire la crisi unilateralmente"
Il lancio giunge a pochi giorni dalle dichiarazioni del presidente Trump che si è detto pronto a gestire unilateralmente la problematica situazione nordcoreana se la Cina non agirà direttamente per eliminare la minaccia. Il ministero degli Esteri di Pyongyang aveva duramente attaccato Trump per le sue parole e per le manovre militari congiunte con Seul e Tokyo.