19 settembre 2019
Aggiornato 19:30
Europee 2019

In Francia prima Marine Le Pen (che chiede lo scioglimento del Parlamento)

Rassemblement National di Marine Le Pen è il primo partito in Francia con il 23,2% dei voti. La Republique en Marche di Emmanuel Macron è al 21,9%. Questi i primi exit poll resi pubblici

Video Agenzia Vista

PARIGI - In Francia, secondo le stime pubblicate da RTL e TF1-LCI, dal voto per il rinnovo del parlamento europeo emerge la vittoria di Rassemblement National di Marine Le Pen, al 24% dei voti, davanti alla lista LREM che sostiene il presidente Emmanuel Macron e arriverebbe al 22,5% delle preferenze.

A sorpresa i Verdi terzo partito

Europa Ecologia I Verdi (EELV) si impone a sorpresa come terza forza in Francia, davanti a I Repubblicani (LR) che ottengono l'8,5%. Il Partito socialista (Ps) è ridotto al 6,5%, alla pari con la sinistra radicale de La France insoumise (LFI) di Jean-Luc Mélenchon.

L'Eliseo parla di «risultato onorevole»

La lista de La Republique en Marche, guidata da Nathalie Loiseau, arrivata seconda alle Europee vinte - secondo gli exit poll - dal Rassemblement National di Marine Le Pen, ha ottenuto «un risultato onorevole», che dimostra che «la maggioranza presidenziale tiene duro». Lo fa sapere l'entourage del presidente Emmanuel Macron. «Non si è mai visto un partito al potere - fanno sapere le fonti - ottenere un risultato alle europee così alto rispetto alle presidenziali».

Affluenza al 51,4%

L'affluenza per le europee in Francia è stata del 51,3%, la più alta da 24 anni, secondo i dati di un sondaggio Ispos per Radio France e France Télévisions. Nel 2014 aveva votato il 42,4%.