19 settembre 2019
Aggiornato 16:30
In centinaia tentano ogni notte di attraversare la Manica

Cameron ai migranti di Calais: attenti, deporteremo gli irregolari

David Cameron ha detto oggi alla Bbc che il Regno Unito deporterà i migranti irregolari che da Calais cercano di arrivare in Gran Bretagna

LONDRA (askanews) - Il Regno Unito deporterà gli immigrati irregolari, «così le persone sapranno che non è un rifugio sicuro». E' quanto ha detto oggi alla Bbc il premier britannico David Cameron, commentando la situazione di Calais, in Francia, dove ogni notte in centinaia tentano di salire a bordo dei treni Eurotunnel per attraversare la Manica.

Notti difficili
La scorsa notte, la polizia ha registrato tra gli 800 e i 1.000 migranti presenti attorno al terminal. Due notti fa, un'incursione è costata la vita a un uomo, un sudanese, investito da un camion che sbarcava da un traghetto appena attraccato nel porto francese. Secondo Eurotunnel, sono nove le persone morte nelle stesse circostanze nell'ultimo mese.

Stabilizzare i Paesi da cui arrivano
Intervenendo dal Vietnam, dove si trova in visita, Cameron ha detto: «Dobbiamo affrontare la questione alla radice e questo vuol dire fermare così tante persone che attraversano il Mediterraneo alla ricerca di una vita migliore. Questo significa stabilizzare i Paesi da cui arrivano, e significa anche spezzare il nesso tra la traversata e ottenere il diritto di rimanere in Eruropa».