26 ottobre 2021
Aggiornato 00:00
Dossier nucleare iraniano

Parigi: agire dopo la presentazione del rapporto Aiea

«Per rispondere alla mancanza di cooperazione di Teheran»

PARIGI - L'ultimo rapporto dell'Agenzia internazionale sull'energia atomica sul programma nucleare iraniano «mostra come sia urgente agire con determinazione per rispondere alla mancanza di cooperazione da parte dell'Iran». Lo ha dichiarato il portavoce del ministero degli Esteri francese, Bernard Valero. «Questo rapporto conferma con precisione le grandi preoccupazioni della comunità internazionale. Mostra come sia urgente agire con determinazione per rispondere all'assenza di cooperazione dell'Iran», ha detto Valero.

Ieri, l'Aiea si è detta preoccupata sulle notizie relative alle attività nucleari dell'Iran che potrebbero portare alla fabbricazione della bomba atmica. «L'informazione di cui dispone l'agenzia solleva dei timori sull'esistenza potenziale di attività segrete passate o presenti dell'Iran legate allo sviluppo di una carica nucleare per un missile», ha affermato il direttore generale dell'agenzia dell'Onu Yukiya Amano nel suo primo rapporto consegnato al Consiglio dei governatori dell'Aiea. L'agenzia per la prima volta esprime i timori per attività che sarebbero attualmente in corso mentre nei precedenti rapporti riguardavano solo il passato.