26 settembre 2022
Aggiornato 23:30
Finanza

Borsa e investimenti: attenzione a banche centrali, inflazione e crisi crypto

La situazione europea suscita addirittura più preoccupazione tra gli addetti ai lavori, nonostante un atteggiamento della BCE decisamente più dovish rispetto a quello portato avanti dalla FED

Borsa e investimenti: attenzione a banche centrali, inflazione e crisi crypto
Borsa e investimenti: attenzione a banche centrali, inflazione e crisi crypto Foto: Pixabay

Dopo gli errori di valutazione sul problema inflazione dello scorso anno, la FED è stata la Banca Centrale, tra quelle di riferimento delle grandi economie avanzate, ad aver agito con più rapidità e risolutezza nel primo semestre 2022 per riadeguare il costo del denaro alla dinamica dell'aumento dei prezzi. E siccome ancora non si intravede il tanto atteso picco di valore, gli analisti finanziari sono piuttosto concordi nel ritenere che nei prossimi mesi la stretta sui tassi potrebbe procedere con la medesima aggressività: è lo stesso Jerome Powell ad aver dichiarato in più di un'occasione che il Board metterà in campo tutte le armi necessarie per combattere il problema, anche a rischio di mandare il paese in recessione.

Fino a questo momento l'economia reale USA sembra essere più resiliente rispetto ai mercati finanziari, anzi gli ultimi dati sull'occupazione hanno messo in evidenza numeri non propri di un ciclo in contrazione, ma è risaputo che la borsa tende a prezzare con anticipo gli scenari futuri.

La situazione europea suscita addirittura più preoccupazione tra gli addetti ai lavori, nonostante un atteggiamento della BCE decisamente più dovish rispetto a quello portato avanti dalla FED: difatti l'inflazione da offerta non si può contrastare efficacemente con la leva dei tassi, ma la Banca Centrale si trova comunque costretta ad agire in tal senso, affinché l'euro non continui a indebolirsi nei confronti del dollaro. In un contesto generale di estrema incertezza persiste la debolezza su quasi tutte le asset class, persino le criptovalute, che ad un certo punto sembravano poter essere sfruttate come dispositivo anti-inflazione, stanno attraversando una profonda crisi.

In questo scenario, gli esperti di StarBorsa, portale di formazione finanziaria, offrono consigli e suggerimenti per supportare i traders in un periodo di forte instabilità come quello attuale. A tal riguardo, per capire come sfruttare al meglio le opportunità che il mercato offre, potrebbe essere utile prendere come riferimento la guida di StartBorsa per investire, una valida risorsa per individuare la strategia di investimento più in linea con il proprio profilo.

Portafoglio di investimento: integrare asset strategico ed operatività tattica

I benefici di integrare il trading tattico e le strategie di allocazione sono ancora più evidenti se si considera che oggi vi sono determinati intermediari finanziari che consentono l'implementazione di questo modello operativo a condizioni eccezionalmente vantaggiose.

Nel settore degli investimenti online, nella fattispecie, i servizi erogati dai broker, soggetti attivi sulle piazze di scambio over the counter, mettono a disposizione dei propri utenti tool di negoziazione tecnologicamente molto avanzati senza richiedere spese di alcun genere; non a caso il solo costo applicato al posto della commissione per la compravendita è lo spread denaro-lettera sul prezzo del sottostante trattato.

Trading tool: procedura di registrazione e di attivazione

Sulla guida di StartBorsa è presente un'analisi dettagliata dei broker online più interessanti fra quelli in possesso delle autorizzazioni rilasciate dagli Organi di Vigilanza.

Per utilizzare le piattaforme di trading rilasciate da questi intermediari, è sufficiente essere in possesso di un computer -o un device mobile- e una connessione interne, per effettuare la procedura di registrazione necessaria ad attivare un account. Dopo aver effettuato il versamento iniziale e dopo aver ricevuto le credenziali per accedere all'area personale si è pronti per iniziare ad investire.

Modalità operative dei broker online

Per implementare una strategia di trading, in grado di estrarre valore dalle tendenze al ribasso di un asset così come da quelle al rialzo su diverse scansioni temporali, è importante che sul TOL siano presenti lo short selling e la leva finanziaria: i broker online consentono di sfruttare queste funzionalità attraverso la struttura dei Contratti per Differenza, particolari derivati che replicano il prezzo di un sottostante senza possederlo direttamente.

Alcuni soggetti, inoltre, per non costringere gli utenti a dover operare per forza con il margine bloccato, offrono anche la compravendita in DMA, una modalità che permette di negoziare un asset senza corrispondere commissioni di rollover per le posizioni overnight.