21 novembre 2019
Aggiornato 12:30
Lavoro

«Con quota 100 disoccupazione in calo»

Il Sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon: «Chi afferma il contrario non è onesto con gli italiani»

Il Sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon
Il Sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon ANSA

ROMA - «L'occupazione da aprile a giugno 2019 ha registrato una crescita consistente rispetto ai tre mesi precedenti (+0,5%, pari a +124 mila unità). Inoltre, sempre a giugno, il tasso di disoccupazione è sceso finalmente a 9,7%. Un grande risultato reso possibile solamente grazie a Quota 100, considerato che il nostro Paese ha attraversato un periodo di crescita prossimo allo zero. Chi quindi oggi afferma il contrario non è onesto né intellettualmente né soprattutto, cosa più importante, con gli italiani». Lo dichiara il sottosegretario al lavoro Claudio Durigon (Lega).

Durigon: «Chi afferma il contrario è in malafede o ignorante»

«È solo grazie allo sblocco del mercato in uscita - prosegue - che siamo riusciti a far diminuire il tasso dei disoccupati, non solo nel suo totale ma soprattutto nei giovani, passati al 28,1% con 45 mila unità che hanno iniziato finalmente a lavorare. I dati Istat dello scorso 30 luglio parlano chiaro: Quota 100, nonostante una situazione economica non favorevole, sta dando risposte importanti in termini di occupazione e ricambio generazionale del mondo del lavoro. È evidente che chi oggi utilizza dati del 2018, quando Quota 100 non c'era, è in malafede o ignorante».