26 agosto 2019
Aggiornato 07:00
Riforme Costituzionali

Tonini: «Riforme? Si ad un ritocco chirurgico»

Riaprire la discussione sull'articolo 2 delle riforme «è molto rischioso» ma poiché «Vannino Chiti dice che con la sua proposta si allargherebbe il consenso, io dico che la praticabilità di questa strada va verificata». Lo sostiene il vicepresidente dei senatori PD, Giorgio Tonini, in un intervento pubblicato sull'«Huffington Post»

Emergenza sbarchi

Tonini: «Senza accordo Tobruk-Tripoli, Onu userà la forza»

La speranza è quella di gestire l'emergenza profughi insieme alla Libia, «ma se non ci sarà un accordo tra Tripoli e Tobruk, devono sapere che vanno incontro a un uso della forza legittimato da una risoluzione Onu». Giorgio Tonini, capogruppo Pd in commissione Esteri, commenta così la gestione della situazione con i Paesi africani.

Pd su Emergenza sbarchi

Pd: serve la solidarietà di tutta l'Europa, oggi solo 5 Paesi coinvolti

«Il blocco navale non si può fare. Serve solidarietà nell'accoglienza tra tutti i 28 paesi». Vincenzo Amendola, responsabile Esteri del Pd, si dice convinto che non si può pensare di fermare l'emergenza in atto solo in 5: tutta l'Ue deve collaborare ed essere solidale nell'accoglienza. «Bisogna potenziare la presenza dell'Europa sulle rotte che vengono da Niger e Sudan», spiega Amendola.

Pd su emergenza sbarchi

Tonini: «Sui migranti, nelle diversità delle posizioni la maggiore unità possibile»

Il senatore Giorgio Tonini, vicepresidente del Gruppo del Pd, intervenendo in aula a Palazzo Madama dopo le comunicazioni del premier sostiene fermamente che di fronte alle tragedie del mare cui ogni giorno assistiamo il nostro Paese «ha il dovere di trovare nelle diversità delle posizioni la maggiore unità possibile». Per questo il Pd voterà le mozioni di Forza Italia e M5S.