24 febbraio 2020
Aggiornato 19:30
Corte d'assise d'appello di Taranto

Processo Scazzi, nominati periti per i file su celle telefoniche

La nuova perizia tecnica dovrà stabilire se i Carabinieri del Ros hanno analizzato ed interpretato correttamente, nelle loro valutazioni scientifiche ed investigative, i dati tecnici forniti dal loro sistema di rilevamento delle celle telefoniche.

Giudice corte d'Appello si riserva su richiesta legale Sabrina

Delitto Scazzi, battaglia in aula sulla perizia dei ROS

L'avvocato Nicola Marseglia, difensore di Sabrina Misseri, alla luce di una consulenza di parte chiede di escludere dagli atti del processo d'appello per l'omicidio di Sarah Scazzi, le relazioni del Ros dei Carabinieri sulle celle telefoniche agganciate dai cellulari delle imputate nel giorno del delitto.

Taranto | Processo d'appello

Delitto Scazzi, parla zia Cosima

Si tratta di dichiarazioni spontanee che per la prima volta Cosima Serrano rende davanti ai giudici, mentre per tutto il processo di primo grado ha mantenuto il silenzio avvalendosi della facoltà di non rispondere.

Delitto di Avetrana | Processo d'Appello

«Anche Gesù fu condannato da innocente»

Un'ora e 12 minuti per confutare testimonianze, minare il movente del delitto, gridare la propria innocenza. Cosima Serrano, condannata con la figlia Sabrina all'ergastolo per l'omicidio della nipote Sarah Scazzi, per la prima volta parla davanti ai magistrati nel corso di dichiarazioni spontanee.

Udienza preliminare sospesa, si riprende mercoledì

Cosima Serrano conferma l'alibi: sono innocente

La moglie di Michele Misseri ha parlato per mezzora davanti al gup del tribunale di Taranto. Giornalisti identificati dalla polizia municipale

Sarah Scazzi

La mamma di Sabrina: «Ora tocca a me»

Alle 12 interrogatorio di garanzia per la ragazza, accusata di avere avuto un ruolo nell'uccisione della cugina