> <
RSS

Slow Food: sugli OGM Bruxelles dica no al Consiglio europeo

Domani voto emendamenti in commissione Ambiente del Parlamento UE. Secondo il presidente di Slow Food, Carlo Petrini, «i cittadini europei vogliono che le politiche alimentari in Europa siano basate sulla tutela della biodiversità agroalimentare (varietà di piante, razze allevate autoctone, prodotti artigianali) e sulla valorizzazione dei produttori di piccola scala».

Cheese 2013 inaugurata dai «casari resistenti»

Carlo Petrini ha iniziato il suo intervento ricordando come la rinascita di una tradizione antichissima quale quella lattiero-casearia delle Isole Britanniche, quest’anno ospiti d’onore della Gran Sala dei Formaggi, sia partito proprio da Cheese e dalla volontà di personaggi come Randolph Hodgson, presente fin dalla prima edizione

100X100 - Cento giorni per cento orti

A due anni dall’annuncio del progetto, Slow Food ha avviato mille orti nel continente africano. 25 Paesi, 50 coordinatori e 30.000 persone hanno coltivato, innaffiato, raccolto, segnando la strada verso un futuro sostenibile, un futuro non disegnato dalle grandi istituzioni internazionali ma dalle persone che hanno avuto il coraggio e la capacità di agire per un futuro migliore

Presentate le Tavole Accademiche di Pollenzo

Il nuovo progetto dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo che rivoluzionerà il modo di organizzare le mense, garantendo ottimo cibo a prezzi contenuti ed evitando lo spreco. Le Tavole vogliono dare un nuovo significato alla parola mensa, rimandando all’idea di cibo condiviso e a un momento di ritrovo

Slow Food: Fermare l’avanzata del cemento

Finalmente un primo, importante (e ci auguriamo decisivo) passo per difesa del suolo: oggi a Roma il Ministro per le Politiche Agricole e Forestali Mario Catania ha presentato un «Disegno di legge quadro in materia di valorizzazione delle aree agricole e di contenimento del consumo del suolo»

> <