22 ottobre 2019
Aggiornato 14:00
Wrc | Rally di Polonia

Tanak si schianta sul più bello, Neuville ringrazia e vince

Per il terzo anno consecutivo, l'estone della Ford va in testa alla gara polacca ma poi resta a bocca asciutta, stavolta per colpa di un incidente contro un albero. La serratissima battaglia tra i due durata tutto il weekend si conclude dunque a favore del belga della Hyundai

Wrc | Rally di Polonia

Errori e guasti a ripetizione: il Rally di Polonia si gioca sul filo dei secondi

Ott Tanak e Thierry Neuville si scambiano il comando per quattro volte durante la tappa del sabato: il primo viene rallentato da un'escursione nei campi e dalla perdita dell'ala posteriore, il secondo da una foratura. Al fine giornata prevale il belga della Hyundai, ma con un distacco minimo

Wrc | Rally di Polonia

Che battaglia: tre piloti lottano nel fango per la vittoria

Thierry Neuville comanda su Ott Tanak e Jari-Matti Latvala al termine della prima giornata, dopo essersi alternato in testa con i suoi due avversari, ma la classifica è ancora apertissima e i distacchi contenuti: solo sei secondi. Fondo quasi impraticabile a causa della pioggia

Colpo di scena nel Rally d'Italia in Sardegna

Il leader Paddon sbatte e si ritira, Tanak ringrazia e passa in testa

Alla fine della seconda tappa l’estone sulla Fiesta Wrc è passato in testa quando il neozelandese della Hyundai ha dovuto abbandonare per una toccata. In Wrc2 sempre primo Jan Kopecky su Skoda. Oggi tappa conclusiva con traguardo ad Alghero alle 14:15

Prima vera giornata di gare nell'isola

Al Rally di Sardegna dominano le Hyundai, in testa c'è Paddon

Il neozelandese Hayden comanda sulla i20 Coupè Wrc davanti al compagno di squadra Neuville. Ott Tanak terzo su Ford Fiesta Wrc in una gara dai tanti colpi di scena. Jan Kopecky su Skoda in testa al Wrc2. Domani le sei prove più lunghe della tappa italiana del Mondiale

Ben sei piloti diversi si sono alternati in testa

Portogallo, un rally senza re: in classifica prevale l'incertezza

Ott Tanak comanda al termine della prima giornata, ma con un vantaggio minimo: soli 4.6 secondi sul suo inseguitore Dani Sordo, mentre il capolista iridato Sebastien Ogier è ad altri quattro decimi. Solo la prova speciale di Ponte de Lima ha sfoltito il gruppo degli aspiranti vincitori

Inizia il quinto atto del Mondiale Rally

Sebastien Ogier già in testa: la maledizione argentina sta per finire?

Il campione del mondo in carica va a caccia, questo weekend, dell'unica vittoria che gli è sempre sfuggita. E comincia nel migliore dei modi, con il primo tempo nella Superspeciale di apertura che si è disputata a Cordoba

Si corre nella provincia di Cordoba da giovedì 27 a domenica 30

Rally Argentina, Sebastien Ogier affronta la sua gara maledetta

L'appuntamento sudamericano di questo weekend è l'unico del calendario che il campione del mondo in carica (e attuale leader della classifica iridata) non ha mai vinto in carriera. Stavolta vuole spezzare questa striscia negativa

Domani il via del rally con le prime quattro prove speciali

Sebastien Ogier mette in chiaro agli avversari: la Corsica è casa sua

Il campione del mondo e capolista iridato è pronto ad affrontare la gara nella sua patria, in Francia. E nello shakedown del giovedì è già il più veloce di tutti, davanti alla Hyundai di Hayden Paddon a caccia del primo trionfo