> <
RSS

Islamic Relief e Cavalieri di Malta fianco a fianco ad Amatrice

Il Team di Islamic Relief sta intervenendo sul campo portando aiuti di prima necessità in collaborazione con la Protezione Civile e varie realtà islamiche e locali. Intanto sono arrivate squadre di medici, infermieri e soccorritori del Corpo italiano di Soccorso del Sovrano Ordine di Malta , anche con una colonna mobile per la popolazione di Amatrice e Accumoli.

La notte non ferma le ricerche fra le macerie

E' stata una notte di ricerche senza sosta per i soccorritori impegnati ad Accumoli, Amatrice, Arquata e Pescara del Tronto, alcuni fra i paesi più colpiti dal terremoto del 24 agosto. Alla luce delle lampade i soccorritori hanno continuato a scavare fra le macerie alla ricerca di sopravvissuti. Le speranze non sono del tutto spente: in serata una bambina è stata salvata dopo 17 ore.

Sindaco Amatrice: «Renzi ha assicurato di metterci la faccia»

«Per chi fa il sindaco di una piccola cittadina, è un dramma, il dramma della morte, perchè conosci tutti per nome...». Così il sindaco di Amatrice, una delle zone più colpite dal sisma che ha piegato l'Italia centrale nella notte tra il 23 e il 24 agosto. «Al momento 75 vittime: 64 di Amatrice e 11 di Accumoli, ma il numero è destinato a crescere»

Come sempre unità cinofile in prima fila

Nel caso del devastante terremoto che ha colpito con terribile accanimento il Centro-Italia si stanno rivelando un elemento di soccorso da cui non è possibile prescindere, in quanto sono in grado di fiutare, con l'olfatto o con l'udito, i più deboli segnali di vita sotto le macerie.

> <