16 ottobre 2019
Aggiornato 17:00
Terremoto in centro Italia

Fabrizio Curcio, capo Protezione civile: «Capisco la solidarietà, ma siamo anche troppi»

Lo ha detto il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio, riferendosi alle difficoltà di viabilità appena fuori dalla zona rossa di Amatrice, causata dal traffico e dalle tante persone accorse: «Chiudere la Salaria? Stiamo facendo verifiche».

ROMA - «Serve un coordinamento. A 24 ore dall'evento, la presenza è assicurata. Adesso serve dimensionare nella maniera corretta». Così il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, a 24 ore dal terribile sisma che ha colpito la zona del reatino.
«Le scosse fanno parte di questo territorio, i nostri operatori lavorano in sicurezza ma c'è anche un limite fra il soccorso e la sicurezza. Potete anche capire l'apprensione».
«Si stanno facendo verifiche e si deciderà poi le cose da chiudere e poi si prenderanno decisioni».