23 ottobre 2019
Aggiornato 12:30
Scenario drammatico

Terremoto in Centro-Italia: riprese aeree su Reatino e Perugino

Il terremoto ha colpito con particolare accanimento i comuni di Amatrice e Accumoli, in provincia di Rieti, e Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Amatrice e una frazione di Arquata, Pescara del Tronto, sono ridotti a cumuli di macerie.

RIETI - In queste immagini aeree dei Vigili del fuoco girate sulla zona di Amatrice, in provincia di Rieti, e Castelluccio di Norcia, nel Perugino, si scorgono gli effetti del devastante terremoto che ha colpito tra Lazio, Marche e Umbria, in una una zona ad alta sismicità. Il terremoto ha colpito con particolare accanimento i comuni di Amatrice e Accumoli, in provincia di Rieti, e Arquata del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Amatrice e una frazione di Arquata, Pescara del Tronto, sono ridotti a cumuli di macerie. I morti sarebbero almeno 120 ma il bilancio è destinato a crescere. Tra le vittime si registrano anche molti bambini.