15 dicembre 2019
Aggiornato 00:00
Calcio

Shevchenko-Tassotti: flop mondiale

I due ex milanisti non sono riusciti a guidare la nazionale ucraina alla qualificazione a Russia 2018, perdendo anche la possibilità di disputare gli spareggi

Calcio

Russia 2018: si mette male per Shevchenko

La nazionale ucraina, guidata dall'ex centravanti del Milan, perde malamente in Islanda compromettendo una qualificazione che sembrava ormai a portata di mano per la compagine sovietica

Calcio

Luca Antonini lascia il calcio: l’omaggio del Milan

L’ex terzino, in forza al Prato in serie C nella prima parte della stagione, annuncia l’addio all’attività agonistica. La società rossonera lo ringrazia con affetto

Calcio - Serie A

Da Capello a Brocchi: corsi, ricorsi e quel precedente di 30 anni fa

La grande epopea berlusconiana è iniziata proprio con un esonero. Toccò a Liedholm quasi trent’anni fa lasciare il posto ad un giovane Capello, chiamato a trainare il Milan in Europa a sei giornate dalla fine del campionato. Una storia piena di analogia con l’avventura di Brocchi appena iniziata.

Calciomercato-Milan

Tassotti annuncia: «Matri e Paletta torneranno al Milan»

L’ex terzino e vice allenatore rossonero si è soffermato a parlare dei due calciatori attualmente in prestito e che l’anno prossimo potrebbero tornare al Milan: «Se il Milan giocherà una coppa europea servirà una rosa più allargata per affrontare tutte le competizioni».

Calcio - Serie A

Nocerino, la struggente lettera d’addio al Milan

Con un commiato diffuso attraverso i social network si è consumato l’addio tra il centrocampista campano e il club rossonero. Nocerino si trasferirà nella Mls dove raggiungere l’ex compagno Kakà agli Orlando City.

Calcio - Serie A

Milan, la promessa di Berlusconi: «Champions in 5 anni»

In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Silvio Berlusconi parla a cuore aperto del suo rapporto con il Milan e dei suoi 30 anni di presidenza. Tra passato («10 e lode il mio voto finora»), presente («Chiederò a Mihajlovic di vincerle tutte fino alla fine») e futuro («Voglio altre due finali di Champions entro 5 anni»).

Calcio - Serie A

Al Milan il Premio Fair Play Finanziario per il settore giovanile

Importante riconoscimento per il club di via Aldo Rossi: il primo Premio Fair Play Finanziario Sporteconomy 2015, nato con l’obiettivo di premiare il miglior bilancio stagionale, va al Milan. Il responsabile del vivaio rossonero Filippo Galli non nasconde la soddisfazione: «Tanti i nostri ragazzi nelle varie nazionali».