21 ottobre 2018
Aggiornato 23:30

Milan, il Barcellona fa sul serio per De Sciglio

Il club blaugrana sembra tornato prepotentemente sul terzino rossonero, scelto come sostituto di Adriano in procinto di passare alla Roma. Si tratterebbe della seconda dolorosa rinuncia ad un giovane nazionale azzurro, dopo la cessione di Stephan El Shaarawy. Al Milan intanto si pensa al big match contro il Real Madrid e soprattutto a sfoltire la rosa.

Non è Ancelotti la soluzione ai problemi del Milan

Mentre si infittiscono le voci che vedono Rafa Benitez pronto ad accasarsi al Real Madrid, prendono consistenza anche le speranze di una grossa frangia di tifosi rossoneri che vorrebbero il ritorno di Carletto al Milan. Ma siamo sicuri che la soluzione migliore per la rinascita del club sia questa?

United Kingdom rules, in Europa il calcio parla inglese

È la festa del football britannico: nell’ultimo turno di qualificazione a Euro 2016, le cinque squadre del Regno Unito, Inghilterra, Galles, Irlanda, Scozia e Irlanda del Nord, ottengono 3 vittorie e due pareggi e guidano (tranne gli scozzesi) i rispettivi gironi. Nel frattempo Germania, Spagna e Olanda, le grandi d’Europa, annaspano pericolosamente.

Cristiano Ronaldo, l'oro di Madrid

Lo strapotere offensivo del Real Madrid andrebbe sanzionato, ma è grazie a una doppietta del portoghese che i blancos di Carlo Ancelotti battono il Siviglia e si aggiudicano il primo trofeo della stagione, la Supercoppa Europea. Il padrone di casa Gareth Bale: «Quest’anno siamo in grado di vincere tutto».

Rodriguez, già idolo Real: 350.000 maglie in due giorni

Esplode a Madrid la Rodriguez-mania. Il talento colombiano, arrivato dal Monaco per circa 75 milioni di euro. Grazie alla vendita boom di magliette del Real con il numero 10 di James, l’acquisto del fuoriclasse rischia di diventare un affare, anche solo dal punto di vista economico.

Il Real Madrid gela la Juve: «Morata resta qui»

«Né Aguero, né Pogba giocheranno nel Real l’anno prossimo, ma ci sono zero possibilità che Morata vada alla Juve», con queste dichiarazioni definitive, il presidente del real Florentino Perez chiude la trattativa ancor prima di iniziarla. Carlo Ancelotti intanto è pronto ad aprire un ciclo con le merengues: «La Decima è solo l’inizio».