22 ottobre 2019
Aggiornato 12:30
Elezioni Grecia, trionfa Syriza

Tsipras senza maggioranza assoluta

La sbornia della vittoria elettorale viene frenata proprio dal leader divenuto un simbolo: «L'austerità della Troika è finita, ora ci attende un lavoro duro. Dobbiamo trovare una nuova soluzione con l'Europa».

Dal popolo greco messaggio all'Europa

«Rischi? I poveri non hanno nulla da perdere»

La vittoria di Tsipras in Grecia apre una nuova era politica. Il trionfo della Sinistra radicale, infatti, obbliga l'UE a riflettere sulle politiche anticrisi

Crisi greca

L'ipotesi Grexit spaventa i greci che smettono di pagare le tasse

In attesa delle elezioni del prossimo 25 gennaio, e dei possibili contraccolpi che queste potrebbero avere sulle finanze di Atene, i contribuenti hanno smesso di versare le imposte e hanno incominciato ad accumulare euro. La paura è che si torni a una debolissima dracma, con un'inflazione galoppante

Il rebus greco

La Grecia rivuole 11 miliardi da Italia e Germania

Lo ha scritto il quotidiano ellenico To Vima (To Bhma), che ha citato un «rapporto confidenziale» di 160 pagine consegnato al viceministro delle Finanze Christos Staikouras. Si tratterebbe di un «prestito forzoso» imposto alla Banca centrale di Atene nel 1942, durante l'occupazione militare da parte delle forze dell'Asse.

Politiche europee | Crisi Grecia

Samaras alla Merkel: Vogliamo respirare

«Sono fiducioso che il rapporto della troika terrà conto del fatto che il governo (greco) otterrà dei risultati molto presto». E' quanto ha detto il premier greco Antonis Samaras in conferenza stampa congiunta, a Berlino, con il cancelliere Merkel. «Noi non chiediamo più soldi ma il tempo di respirare»

Ultima chiamata per evitare un nuovo voto

Grecia, i leader dei partiti da Papoulias

L'incontro tra i leader politici - il conservatore Antonis Samaras, il socialista Evangelos Venizelos e il leader della sinistra radicale Syriza Alex Tsipras - e il presidente greco è in programma per domani alle 11. Si cerca l'accordo di governo di unità. Bundesbank: Rischio stop aiuti

Favoriti i conservatori di Nea Demokratia

Grecia, leader socialista fischiato al seggio

Il leader dei socialisti greci del Pasok, l'ex ministro delle Finanze Evangelos Venizelos, è stato fischiato al seggio di Salonicco, seconda città greca, dove si è recato a votare

La crisi greca

Grecia, ND e Pasok avrebbero assieme solo il 27% dei voti

E' quanto risulta da un sondaggio pubblicato dal quotidiano ellenico Pontiki. Salgono invece i partiti della sinistra più radicale: i comunisti del Kke e la sinistra di Syriza otterrebbero il 9,5% ciascuno e Sinistra Democratica l'8%, raccogliendo così parte dell'elettorato socialista