20 ottobre 2021
Aggiornato 22:00
Salvini contro Bossi

Salvini cancella «Nord» dalla Lega

Via la parola “Nord” dalla Lega. Il segretario del Carroccio, Matteo Salvini, sogna la poltrona di Palazzo Chigi, ma per conquistarla deve inseguire le aspirazioni nazionali del suo partito e sacrificare le velleità indipendentiste

Giustizia | Scandalo sanità lombarda

Maroni alle prese con l'arresto di Boriani

Non ha fatto ancora in tempo ad insediarsi alla guida della Regione che il neo eletto Roberto Maroni si è ritrovato a invocare giustizia in tempi rapidi e stupore per un'inchiesta che, al di là del merito, è stata accostata giocoforza in qualche modo alla Lega, visto il ruolo di Boriani, che ha lasciato la guida del quotidiano di via Bellerio un paio d'anni fa

Scandalo sanità lombarda

Maroni: «Sorpreso dall'arresto di Boriani»

Questa inchiesta, ha aggiunto Maroni, «mi pone l'obbligo, da governatore, di far luce su tutte queste vicende per garantire una gestione della sanità limpida e trasparente, oltre che efficiente. Sarà questo il primo compito che porterò alla prima riunione di Giunta della prossima settimana»

La decisione del Consiglio federale della Lega

Bossi cede, La Padania: «Uniti intorno a Maroni»

L'organo del partito sancisce la vittoria maroniana a circa un mese e mezzo dal Congresso federale in cui verrà decisa la nuova struttura di comando della Lega. Zaia: Maroni è l'uomo giusto. Tosi: Io segretario? Per 5 anni sindaco, poi si vedrà

Sostituito il capogruppo della Lega alla Camera

Lega: via Reguzzoni. Domenica sul palco Bossi, Calderoli e Maroni

Il capogruppo del Carroccio sostituito con Dozzi a 24 ore dalla manifestazione di Milano. Maroni: Nessuna spaccatura, respinta l'operazione contro di me. Cota: Faremo i congressi, ma Bossi è più che mai leader. Bersani: A rimorchio del miliardario per avere un ruolo a Roma