25 settembre 2021
Aggiornato 14:30
Lega Nord

La Padania replica a Napolitano: «Io esisto e sono padano»

«Contro il diritto dei popoli. Invece di invitare a meditare, minaccia»

ROMA - La Padania, quotidiano della Lega nord, replica a trombe spiegate alle parole pronunciate ieri da Giorgio Napolitano contro le tentazioni secessioniste: Io esisto e sono padano, recita il titolo di prima pagina. E nell'occhiello si legge: Napolitano dimentica l'autodeterminazione dei popoli.
Secondo Roberto Schena, che firma il commento del giornale del Carroccio, «Napolitano si è scatenato contro il diritto dei popoli a scegliersi l'indipendenza, il loro diritto a non mettersi una corda al collo con la classica, grossa pietra legata all'altro polo. Invece di invitare a meditare, minaccia».