> <
RSS

Capaldo: «La mafia cambia, ma è sempre mafia»

Il magistrato Giancarlo Capaldo commenta i fatti Roma e sottolinea come la violenza fisica caratteristica della mafia con coppola e lupara è stata sostituita oggi da una violenza nient'affatto sottovalutabile che è quella economico-finanziaria. E' la mafia dei colletti bianchi che agisce senza spargimenti di sangue: è la mafia che si insedia a Roma per riciclare.

> <