15 dicembre 2018
Aggiornato 08:00

Vertebra fratturata, Jack Miller non correrà il GP d'Austria

Il pilota australiano del team Marc Vds, già vincitore quest'anno della gara di Assen, è caduto nel warm up di questa mattina riportando una frattura vertebrale e una al polso della mano destra: dovrà saltare la corsa
Jack Miller in azione al Red Bull Ring
Jack Miller in azione al Red Bull Ring (Red Bull)

ZELTWEG – Jack Miller non prenderà parte al Gran Premio d'Austria di questo pomeriggio. La violenta caduta di cui è stato vittima alla curva 8 durante il warm up della domenica mattina, infatti, gli ha provocato una frattura al polso destro e a una vertebra. Il vincitore del GP di Assen è stato subito trasportato in ospedale a Leoben dove l'infortunio è stato diagnosticato, dichiarando il pilota australiano, che si era qualificato in ventesima piazza, non in grado di disputare la corsa. Si tratta della seconda volta stagionale in cui il portacolori del team Marc Vds è costretto a restare in panchina: gli capitò già ad Austin, dove si ruppe il piede destro in una scivolata durante le prove. Anche in questo weekend non erano mancati gli incidenti, per lui: oltre alla grave caduta del warm up, infatti, era finito per terra già nella terza sessione di prove libere, alla curva 3, e nelle qualifiche del sabato, alla curva 4.