13 novembre 2018
Aggiornato 23:00

Vacanze in Europa a… due ruote?

I 5 migliori percorsi per scoprire le meraviglie del Vecchio Continente in sella a un e-bike: il giusto mezzo per viaggiare slow, eco-friendly e senza fatica
Vacanze in Europa a due ruote? 5 itinerari perfetti secondo Shimano
Vacanze in Europa a due ruote? 5 itinerari perfetti secondo Shimano (Shutterstock.com)

Le tanto sognate ferie estive sono ormai alle porte e molti italiani sceglieranno di trascorrerle viaggiando per l’Europa. Perché non farlo in sella a una due ruote? Shimano propone 5 itinerari ciclabili perfetti per scoprire le località più affascinanti del Vecchio Continente.

Dalle città alle campagne, passando per mare e oceano: ogni luogo sarà ancora più apprezzato con l’approccio slow e green al viaggio garantito dalle due ruote. E, chi teme di faticare e sudare troppo oppure vuole coprire distanze più lunghe in tempi più brevi, potrebbe optare per pedalare in sella a un’e-bike, come quelle equipaggiate con tecnologia Shimano STEPS.

Il primo itinerario proposto è l’Avenue Verte, che collega due grandi capitali: Parigi e Londra. Dalle luci della Tour Eiffel ai rintocchi del Big Ben, l’itinerario si snoda per 406 kilometri lungo paesaggi variegati e senza particolari dislivelli.  Tra i luoghi attraversati: le rive della Senna, la Vallée de l’Oise, la Normandia e, dopo il traghetto per superare il Canale della Manica, le scogliere di South Downs e le colline del Sussex.

Chi d’estate non vuole rinunciare al mare, o meglio all’oceano, può invece scegliere l’Ecovia Litoral: 220 km lungo la costa atlantica, nella regione dell’Algarve, a sud del Portogallo. Idealmente, il percorso inizia da Vila Real de Santo António, al confine con la Spagna, e si conclude a Cabo de Sao Vicente, un promontorio affacciato sull'Oceano, che da secoli incanta naviganti e viaggiatori.

Altra opzione interessante, la Ciclovia del Danubio. Dalla sorgente a Donaueschingen, in Germania, attraverso l'Austria, la Slovacchia, l'Ungheria, la Croazia, la Serbia, la Bulgaria e la Romania, fino alla foce nel Mar Nero, a Costanza. L’itinerario completo, lungo l’intero corso del fiume, è di ben 2860 km ma chi ha meno tempo a disposizione può optare per il tragitto Vienna - Budapest via Bratislava.

Storia e natura anche lungo La Loire à Vélo. Per apprezzare tutte le ricchezze della Valle della Loira, in Francia, le due ruote sono sicuramente il mezzo perfetto. 900 km di sentieri bucolici, con la quiete della campagna e vigneti a perdita d’occhio, vi accompagneranno nel vostro spostarvi di castello in castello.

Ultimo, ma non certo per importanza: Olanda e Fiandre. Alla scoperta di deliziose cittadine, pedalando lungo i famosi canali punteggiati di mulini e lasciandosi affascinare dalle numerose riserve naturali: da Bruges ad Amsterdam. Partendo dalla «perla delle fiandre», romantica cittadina patrimonio dell’UNESCO un percorso di circa 335 km vi condurrà nella sorprendente «capitale della perdizione».

Tutti gli itinerari suggeriti sono perfetti per essere percorsi in sella ad un e-bike, godendo così in tutta tranquillità delle meraviglie paesaggistiche, artificiali e naturali che il Vecchio Continente custodisce. Da coprire interamente o parzialmente, in base a voglia, preparazione e tempo a disposizione, i cinque percorsi sono facilmente accessibili grazie al supporto della pedalata assistita.