26 ottobre 2020
Aggiornato 13:30
Il video-editoriale per il Diario Motori

Filisetti: Perché la Ferrari deve crederci

La Rossa di Maranello lascia la Russia con un sapore amaro in bocca. Ma nella corazzata Mercedes cominciano a comparire le prime crepe. Che potrebbero esplodere sotto la pressione del Cavallino rampante.