29 settembre 2020
Aggiornato 18:30
Formula 1

Ferrari, incubo senza fine. Il ds Mekies: «E' il momento di concentrarci sul futuro»

«Il focus è trovare una soluzione per uscire da questa situazione». Leclerc: «Facciamo fatica, sarà difficile sorpassare». Vettel: «Sbagliato quando far uscire la macchina»

Sebastian Vettel a Monza 2020
Sebastian Vettel a Monza 2020 Ferrari

MONZA - «Sicuramente è difficile, non è una sorpresa. Sappiamo che situazione molto complicata, il focus è trovare soluzione per uscire da questo periodo. Nessuno è soddisfatto, non pensiamo alla qualifica di oggi ma a come uscirne». Così a Sky il ds della Ferrari Laurent Mekies.

«Diciamo - continua - che le difficoltà si vedono su tante piste diverse, è il momento di girare pagina e concentrarsi sul futuro e fare una macchina competitiva per il futuro. La gara di domani? Al sabato sera il nostro dovere è quello di studiare ogni possibilità gomme o strategia, per provare a stare davanti. Se poi andremo a punti o meglio ancora, lo capiremo domani. Giriamo pagina. Il passo gara non speriamo cose particolari, ma lavoreremo sull'uso delle gomme per fare qualcosa meglio degli altri».

Leclerc: «Facciamo fatica, sarà difficile sorpassare»

«Sapevo che la scia sarebbe stato importante. Avevo pianificato dove essere per la scia, e le cose da questo punto di vista sono andate bene. Chiaramente non sono contento della tredicesima posizione. Da due gare stiamo facendo fatica, abbiamo provato tante cose ma non hanno funzionato. Scegliere le gomme in partenza potrebbe aiutare, ma se c'è un treno di macchine con DRS sarà difficile sorpassare». Così, a Sky, Charles Leclerc commenta la tredicesima posizione nella griglia di partenza dalla quale scatterà il suo Gp d'Italia.

Vettel: «Sbagliato quando far uscire la macchina»

«Il grosso problema è stato che c'erano troppe macchine in pista. Credo che quando siamo usciti dai box eravamo bloccati, è stato sbagliato il momento in cui far uscire la macchina. Non avrei potuto fare niente di diverso. Il weekend non è compromesso, vediamo domani in gara» ha detto Vettel a Sky commentando la dicassettesima posizione dalla quale partirà domani nel Gp di Monza di F1. E' la peggior qualifica di sempre per la Ferrari a Monza.

Hamilton: «Prestazione fantastica, sono felice»

«Diciamo che non è andata male: è stata una prestazione fantastica da parte di tutto il team. Non è stata la sessione più semplice, ci voleva un giro molto pulito e penso di esserci riuscito». Lewis Hamilton commenta così la novantaquattresima pole position in carriera dopo aver registrato il miglior tempo nella qualifica del Gran Premio d'Italia. «Sono molto contento, Bottas mi ha spinto al limite - ha spiegato Hamilton nell'immediato post qualifica -. Ero un po' nervoso prima della sessione perché abbiamo effettuato alcuni cambiamenti ma alla fine é andata piuttosto bene».