1 giugno 2020
Aggiornato 23:30
Calcio | Serie A

Claudio Marchisio: «Scudetto alla Juve? Non lo accetterebbero»

L'ex centrocampista bianconero: «Spero che Pogba torni alla Juventus». Il padre di Higuain scioglie i dubbi. Andrea Bocelli: «Messi all'Inter? Non mi stupirei»

Claudio Marchisio con la maglia bianconera
Claudio Marchisio con la maglia bianconera ANSA

MILANO - «Sono favorevole alla ripartenza se tutti si prenderanno le proprie responsabilità, dal governo alle società stesse. Scudetto alla Juve? I giocatori sarebbero i primi a non accettarlo, se non si dovesse ripartire bisognerà trovare come portare avanti questa situazione». L'ex centrocampista della Juve Claudio Marchisio dice la sua sull'eventuale ripresa del campionato in un'intervista esclusiva a Sportmediaset. Lotito? Un campionato se deve essere finito non riguarda due squadre».

«Spero che Pogba torni alla Juventus»

«La Juve è la favorita perché è prima ma perché lo ha dimostrato anche negli anni, vedremo. speriamo di vederlo - ha proseguito Marchisio - Lasciare? Ho preso la decisione più saggia. Anche adesso mi alleno tanto ma giocare a certi livelli... Pogba? Quando l'ho incontrato gli ho detto 'Ma cosa ci sei andato a fare a Manchester'... Doveva restare alla Juve. Spero in un suo ritorno, farebbe bene a lui e alla Juve. Sarri? Mi è sempre piaciuto il modo di interpretare il calcio. Ogni squadra ha un ambiente diverso, non è facile. Sta facendo quello che gli è stato chiesto. Ronaldo? Tra i più grandi della storia, dispiace non aver giocato con lui. Dybala? E' uno spettacolo vederlo, spetta all'allenatore farlo rendere al meglio».

Il padre di Higuain scioglie i dubbi

Nuova puntata della telenovela Higuain. Questa volta è il papà dell'attaccante argentino a parlare. «Tutto ciò che si è detto in questi giorni non ha alcun fondamento. Gonzalo ha ancora un anno di contratto con la Juventus e lo rispetterà» ha detto il padre dell'attaccante ai microfoni di Radio LM Neuquén negando la possibilità di una rescissione contrattuale con la Juventus, a cui è legato fino al 30 giugno 2021.

Higuain è tornato in Argentina per stare vicino alla madre gravemente malata e senza avere ancora stabilito una data di rientro a Torino. «Attenderà la scadenza del contratto per poi prendere una decisione sul futuro - garantisce il padre - Si è parlato di cessione e di rescissione, ma non c'è nulla di vero». «Gonzalo non ha mai pensato a un addio anticipato perché ama la Juventus e si sente amato dai tifosi. Quindi - ha ripetuto - resterà a Torino fino a giugno del prossimo anno. Ogni altra ipotesi è pura fantasia».

Andrea Bocelli: «Messi all'Inter? Non mi stupirei»

«Dopo tutte le cose incredibili che stanno succedendo in Italia in questo periodo, a questo punto non mi stupirei nemmeno se Messi venisse all'Inter». Il tenore Andrea Bocelli è intervenuto su Instagram nella diretta con Pierluigi Pardo, e, da grande tifoso nerazzurro, sogna l'arrivo del fuoriclasse argentino del Barcellona. «Il mio ottimismo è messo a dura prova in questo momento, per il paese saranno tempi duri: capisco il pericolo, giusta la prudenza, doverosa, ma così siamo alla carcerazione casalinga, ci sono criminali liberi in giro e noi chiusi in casa, non va bene - ha proseguito Bocelli parlando della difficile situazione legata all'emergenza coronavirus - Per questa distanza sociale non vorrei mica che tra nove mesi non nascessero più bambini. Lo dico come battuta con il sorriso sulle labbra, anche se il mio pensiero va a chi soffre, alle vittime e a chi lotta ogni giorno contro questo virus. «In questo periodo sto suonando più del solito, ci sono stati dei momenti con la mia famiglia in cui abbiamo suonato, cantato e ci siamo divertiti assieme durante la quarantena - ha concluso - Sarà bellissimo tornare a farlo anche con i miei amici come una volta, naturalmente senza mascherina...».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal