9 aprile 2020
Aggiornato 00:30
Calcio internazionale

Cristiano Ronaldo: «Quando sei campione vinci sempre»

Il campione portoghese: «Se io e Messi siamo i migliori non è una coincidenza». Vidal denuncia il Barcellona per il mancato pagamento dei bonus. De Rossi al Boca, permanenza in dubbio

Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus
Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus ANSA

DUBAI - «Io e Messi per tanti anni i migliori? Non ci sono segreti o miracoli. Vincere in tutti i luoghi in cui sono stato non è una coincidenza, quando sei un campione vinci sempre». Così Cristiano Ronaldo, alla vigilia dei Globe Soccer Awards in programma a Dubai. «Senza molto lavoro, senza dedizione e passione per quello che fai non puoi ottenere tanti trofei e riconoscimenti - ha spiegato CR7 durante la Dubai International Sports Conference -. La cosa più importante, secondo me, è avere anche sempre tante motivazioni. Non devo più dimostrare nulla a nessuno tranne a me stesso e alla mia famiglia, devo devo godermi tutto ciò che ho raggiunto».

Il segreto di Ronaldo

Cristiano Ronaldo si è anche soffermato sugli aspetti che gli permettono ancora all'età di 34 anni di essere uno dei calciatori più forti al mondo: «Prendermi cura di me in questo modo è il mio modo di vivere. Devi sacrificare te stesso e dedicare il 70% della tua vita al calcio. Prenderti cura e conoscere il tuo corpo: preparazione fisica, cibo, recupero... E non tutti gli atleti sono disposti a farlo, lo dico io senza critiche a nessuno. Mantenere il livello di eccellenza richiede di pensare sempre in termini di eccellenza».

Vidal denuncia il Barcellona

Secondo quanto riportato da ABC, Arturo Vidal ha denunciato il Barcellona davanti alla Commissione Mista della Liga e all'Associazione dei calciatori spagnoli per il presunto mancato pagamento di alcuni bonus. Secondo alcune fonti interne alla commissione, la richiesta del giocatore cileno è di 2,4 milioni di euro che si riferirebbero a bonus raggiunti nella passata stagione, che tuttavia non sono stati elargiti dal club blaugrana. Dal canto suo il Barcellona afferma che il calciatore ha interpretato malamente alcune formule del suo contratto. Tra i bonus che Vidal sostiene di aver raggiunto ci sono oltre due milioni di euro per aver giocato il 60% delle partite del Barcellona durante la stagione per un totale di 1,4 milioni di euro. Per il Barcellona, invece, il bonus sarebbe di 700.000 euro. Il totale è di quasi 4 milioni euro, con il Barcellona che ha versato solamente 1.6 milioni di euro.

De Rossi al Boca, permanenza in dubbio

La permanenza di Daniele De Rossi al Boca Juniors non è più così certa. Con il cambio di presidenza e l'arrivo di Riquelme nella dirigenza la presenza del centrocampista italiano, scontata con Angelici e Burdisso, non è così sicura. I dubbi del presidente Ameal e di Riquelme sono sulla tenuta fisica. Il contratto scade a marzo. De Rossi tornerà il 3 gennaio a Buenos Aires dalle vacanze romane e incontrerà la dirigenza per fare il punto sul futuro. «Non sappiamo cosa farà De Rossi, se rimane, se continuerà a giocare... Bisogna vedere tante cose. Qualcuno lo ha portato e lo ha fatto venire in questo club, e ora non sappiamo se si sentirà a suo agio anche con noi. E comunque rivedremo il contratto», ha confermato Jorge Ameal.

Ancelotti vince ancora, 2-1 in trasferta al Newcastle

Carlo Ancelotti vince ancora e rilancia il suo Everton in Premier League. I Toffees vincono infatti una delicata partita sul campo del Newcastle: finisce 2-1 grazie alla doppietta di Dominic Calvert-Lewin, a segno al 13' e al 64'. Nel mezzo il momentaneo pareggio di Schar. In ottica salvezza vittorie pesanti del Brighton sul Bournemouth (2-0) e del Watford sull'Aston Villa (3-0). Il Crystal Palace bloccato sull'1-1 a Southampton.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal