14 novembre 2019
Aggiornato 23:00

Ronaldo e le accuse di stupro: «Il 2018 il mio peggior anno»

Il portoghese riconosciuto innocente dalla Procura di Las Vegas: «Quando le persone mettono in discussione il tuo onore, fa male, fa molto male»

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo ANSA

ROMA - L'accusa di stupro dell'anno scorso ha reso il 2018 l'anno peggiore della vita di Cristiano Ronaldo a causa dell'impatto che ha avuto su se stesso e sulla sua famiglia. Lo ha detto il campione Portoghese in una intervista rilasciata alla televisione portoghese TVI. Ronaldo è stato accusato di aver violentato Kathryn Mayorga in un hotel di Las Vegas nel 2009. Accusa che ha ripetutamente negato.

«Il 2018 il mio peggior anno» 

Ronaldo non dovrà affrontare accuse penali perché l'ufficio del procuratore distrettuale di Las Vegas il mese scorso ha stabilito che le accuse non potevano «essere dimostrate oltre ogni ragionevole dubbio». E questa settimana, parlando alla tv portoghese, Ronaldo ha detto che «il 2018 è stato probabilmente l'anno peggiore per me, non professionalmente ma personalmente». Senza menzionare Mayorga per nome, ha aggiunto: «Quando le persone mettono in discussione il tuo onore, fa male, fa molto male, specialmente per me».

«Ho una grande famiglia»

La vicenda è stata un duro colpo per la sua famiglia, in particolare il suo giovane figlio che, secondo lui, era abbastanza grande da capire cosa stava succedendo. «Ho una grande famiglia», ha detto. «Una moglie, un figlio che è già abbastanza intelligente da capire, ha nove anni. È stato un anno difficile, forse il peggiore che abbia mai avuto». Nell'aprile 2017, il sito web tedesco Spiegel pubblicò «Il segreto di Cristiano Ronaldo» con i dettagli del presunto stupro di otto anni prima. Ronaldo si è sempre difeso dicendo che si trattava di un incontro sessuale «consensuale». Spiegel affermò che il giocatore avrebbe pagato 375mila euro per rinunciare alle accuse. Gli avvocati hanno replicato che si trattava di «mantenere la riservatezza della controversia». Mentre Ronaldo non dovrà affrontare alcuna accusa penale, The Independent riferisce che il team legale di Mayorga sta chiedendo un risarcimento in denaro di $ 200.000, avendo risolto la causa in tribunale federale.