14 novembre 2018
Aggiornato 05:00

Milan: Paquetà anticipa l’arrivo in Italia

l trequartista brasiliano disputerà l’ultima partita con il Flamengo il 2 dicembre, quindi si trasferirà in Italia dove avrà modo di ambientarsi per un mese prima di poter esordire a gennaio con il Milan.
Il futuro rossonero Paquetà
Il futuro rossonero Paquetà (ANSA)

MILANO - Non più gennaio, come si ipotizzava alla luce delle inevitabili tempistiche di mercato: Lucas Tolentino Coelho de Lima, meglio noto come Paquetá, già strappato dal direttore dell’area tecnica del Milan Leonardo al Flamengo per 35 milioni di euro più bonus, sarà un nuovo giocatore alle dipendenze di Gattuso già dai primi giorni di dicembre. Non sarà ovviamente utilizzabile in partite ufficiali perchè il suo tesseramento sarà valido alla riapertura della sessione invernale di mercato, ma il fantasista verdeoro classe 1997 avrà un mese abbondante per prepararsi al meglio al suo esordio con la maglia del Milan. Un po’ come avevano fatto prima di lui Thiago Silva e Pato.

Arrivo anticipato
Paquetà disputerà la sua ultima partita con la casacca rubronegra del Flamengo il 2 dicembre contro l’Atlético Paranaense, dopodichè saluterà il suo vecchio club, compagni e tifosi e si trasferirà a Milano dove avrà a disposizione 30 giorni preziosi per ambientarsi al meglio in una realtà tutta nuova e soprattutto in un calcio molto diverso da quello giocato finora in Brasile. Un’ottima notizia per Gennaro Gattuso che avrà modo di testarlo, farlo crescere accanto ai nuovi compagni per qualche settimana, prima di poterlo utilizzare sia in campionato che, si spera, in Europa League.