24 settembre 2018
Aggiornato 22:30

Kimi Raikkonen arrabbiato con la giornalista di Sky: «E’ una domanda stupida»

Giornata da dimenticare per la Ferrari, costretta nuovamente a inseguire su una pista che la vedeva favorita. Ecco il commento dell’ultimo pilota a vincere un mondiale con la «rossa»
Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen (ANSA/EPA/SRDJAN SUKI)

SINGAPORE - Non la manda a dire Kimi Raikkonen che, visibilmente arrabbiato alla fine della gara, attacca la giornalista di Sky Sport (e non si lascia sfuggire una critica alla Formula 1 moderna). Queste le sue parole: «Il mancato sorpasso su Bottas? La colpa non è né delle gomme, né della benzina: al giorno d’oggi la Formula 1 è così, in queste piste è difficile portare a compimento un sorpasso. Sarebbe stato impossibile superarlo senza un suo errore, appena mi avvicinavo alla sua vettura perdevo aderenza». Continua poi dicendo come sia rimasto fuori aspettando una Safety Car che non è arrivata. «Il nostro assetto non era ideale? È una domanda stupida. Noi facciamo sempre del nostro meglio», conclude il finlandese.