25 settembre 2018
Aggiornato 02:00

Ansia Gattuso: Calhanoglu, rischio lesione ai legamenti del ginocchio

Secondo il quotidiano Tuttosport oggi in edicola, per il fantasista turco, fermato nell’allenamento di rifinitura alla vigilia del match contro il Torino a causa di un problema al ginocchio, si teme una lesione ai legamenti.
Il fantasista turco del Milan Hakan Calhanoglu
Il fantasista turco del Milan Hakan Calhanoglu (ANSA)

MILANO - Alla fine Gennaro Gattuso è stato costretto a lasciarlo fuori. E si è visto. Hakan Calhanoglu, diventato nel breve volgere di qualche mese uno degli intoccabili dell’allenatore calabrese, alla vigilia di Torino-Milan è stato costretto a fermarsi per un problemino al ginocchio. Malgrado l’assenza di comunicazione ufficiali da parte della società, il club ha parlato di una piccola distorsione al ginocchio. Diagnosi che può voler dir tutto e il contrario di tutto, considerata l’infinito spettro di complicazione che può comportare una infortunio del genere. Ebbene, secondo il quotidiano torinese Tuttosport oggi in edicola, il problema potrebbe essere non così leggero come fatto trapelare nella serata di ieri. Addirittura si teme una lesione ai legamenti del ginocchio, diagnosi che dovrà essere confermata nella giornata di oggi quando arriverà il verdetto degli esami strumentali.
Nel frattempo Gennaro Gattuso incrocia le dita: il suo Milan senza Calhanoglu è ben altra cosa rispetto a quello con il 10 in campo. E tra poco più di 20 giorni c’è la finale di Coppa Italia contro la Juventus da portare assolutamente a casa.