5 dicembre 2019
Aggiornato 23:30

De Vrij-Inter: intesa vicina

Il difensore olandese lascerà Roma a parametro zero e sembra aver già scelto la sua nuova destinazione

Stefan De Vrij, a giugno lascerà la Lazio a parametro zero
Stefan De Vrij, a giugno lascerà la Lazio a parametro zero ANSA

MILANO - Stefan De Vrij dirà addio alla Lazio il prossimo 30 giugno, giorno della scadenza naturale del suo contratto coi biancocelesti, accordo che non sarà rinnovato e che permetterà al difensore olandese di cercarsi una nuova squadra senza che quest'ultima debba sborsare neanche un centesimo per il cartellino. Una decisione ormai nota da almeno un mese, con diverse società italiane (le milanesi e la Juve) e diverse europee (Barcellona, Chelsea e Liverpool) che hanno bussato alla porta dell'entourage del calciatore laziale, ambito per esperienza e doti tecniche che lo rendono uno dei migliori difensori d'Europa.

Destino nerazzurro

Nella corsa a De Vrij sembra in evidente vantaggio l'Inter che ha preceduto le rivali andando a convincere il giocatore e strappando un pre contratto che sa tanto di antipasto in attesa che siano limati gli ultimi dettagli e che De Vrij venga annunciato come primo ufficiale rinforzo interista per la stagione 2018-2019. Un colpo importante per la formazione di Spalletti che rinforzerebbe la difesa con un elemento già esperto ma ancora sostanzialmente giovane coi suoi 26 anni; De Vrij-Skriniar è in potenza una delle coppie migliori del campionato, ma sullo slovacco ci sono gli occhi di mezza Europa con Manchester City, Manchester United e Barcellona pronti a sfidarsi a suon di milioni per l'ex sampdoriano che, soprattutto in caso di mancata qualificazione dell'Inter alla prossima Coppa dei Campioni, potrebbe essere il sacrificato dell'Inter sull'altare del Fair Play Finanziario. L'arrivo di De Vrij, dunque, può fungere da rinforzo ma anche da tutela nel caso in cui Skriniar lasci Milano dopo una sola ottima annata.