24 ottobre 2019
Aggiornato 06:00

Doppietta italiana a Losail: Iannone davanti a Dovizioso

I due ex compagni di squadra sbancano la seconda giornata di prove pre-campionato: una conferma dello stato di forma sia della Suzuki che della Ducati

Andrea Iannone in sella alla sua Suzuki nei test in Qatar
Andrea Iannone in sella alla sua Suzuki nei test in Qatar Michelin

DOHA – Due italiani davanti a tutti nella seconda giornata di test pre-campionato in Qatar: dopo essersi scambiati il miglior tempo per buona parte della giornata, a soli venti minuti dalla fine della sessione in testa è volato Andrea Iannone, scavalcando per appena 41 millesimi il suo ex compagno di squadra Andrea Dovizioso. Una conferma del buono stato di forma emerso già ieri sulla pista di Losail sia per la Suzuki che per la Ducati: da sottolineare però che mentre il vicino di box del Maniaco, Alex Rins, ha chiuso quinto, l'altro pilota ufficiale della Rossa di Borgo Panigale, Jorge Lorenzo, si è dovuto accontentare di un deludente quattordicesimo posto a quasi un secondo dalla vetta.

Distacchi limitati
Il podio di giornata viene invece completato da Marc Marquez, a poco più di un decimo e mezzo, nonostante una caduta a poco meno di un'ora dalla bandiera a scacchi di cui è stato protagonista proprio mentre stava provando una nuova carena della Honda. Decima l'altra Rcv ufficiale, quella di Dani Pedrosa. Non cessano invece le difficoltà della Yamaha: la migliore è quella satellite di Johann Zarco, quarto, mentre Maverick Vinales si è piazzato settimo e Valentino Rossi addirittura undicesimo. Domani ultima giornata di prove sullo stesso circuito che ospiterà il Gran Premio inaugurale del Mondiale 2018 di MotoGP: l'ultima mezz'ora si terrà su un asfalto bagnato artificialmente per valutare le condizioni di visibilità nell'eventualità di una gara sotto la pioggia.