10 dicembre 2018
Aggiornato 03:30

Mirabelli pensa al futuro: mani sul difensore uruguayano Rogel

Nel pomeriggio di ieri si è visto a casa Milan l’agente Pastorello che avrebbe proposto al Milan il ventenne centrale del Club Nacional in scadenza di contratto.
Il ventenne difensore Rogel
Il ventenne difensore Rogel (ANSA)

MILANO - Sono in tanti, tra i tifosi rossoneri, a domandarsi cosa succederà negli ultimi giorni di mercato in casa Milan. Di sicuro niente che possa materializzarsi nella finestra invernale, tranne qualche operazione in uscita (Gomez, Paletta, Gabriel), ma nell’ufficio dell’instancabile Massimiliano Mirabelli già si lavora per il futuro.
Nel pomeriggio di ieri, come riportano le cronache, in via Aldo Rossi è stato avvistato Federico Pastorello. Immediate le analisi di tutta la scuderia del noto agente, tra cui l’ottimo e giovanissimo portiere Alex Meret, ma le indagini nel corso della serata hanno svelato il vero motivo della visita a Casa Milan.

Gigante celeste
Pare infatti che Pastorello abbia proposto a Mirabelli Agustín Rogel, gigantesco e roccioso (190 cm x 84 kg di peso) difensore centrale uruguayano, nativo di Montevideo il 17 ottobre 1997. Secondo le indiscrezioni raccolte, il ventenne in forza al Club Nacional de Football, è in scadenza in contratto ed in cerca di una sistemazione in Europa. L’Inter avrebbe gentilmente declinato l’invito del suo agente, mentre il Milan è apparso interessato ad un prospetto con ampi margini di miglioramento e già 18 presenze (con 1 gol) nella Celeste Under 20 dell’Uruguay.