15 ottobre 2019
Aggiornato 08:30

Juventus-Keita: ore decisive

Marotta è uscito allo scoperto per l’acquisto dell’attaccante della Lazio. L’offerta bianconera è chiara, la risposta di Lotito è attesa a breve

Keita Balde, attaccante senegalese della Lazio
Keita Balde, attaccante senegalese della Lazio ANSA

TORINO - Non solo Douglas Costa e Bernardeschi: la Juventus grandi firme non vuole fermarsi qui e prenota anche il laziale Keita, già vicino ai bianconeri un mesetto fa. Giuseppe Marotta è uscito allo scoperto senza tanti giri di parole: «Abbiamo fatto un’offerta ufficiale per Keita, ora la Lazio deve valutarla ed aspettiamo la loro risposta». Keita, in scadenza di contratto a giugno 2018, è valutato da Lotito almeno 30 milioni di euro, ma la Juventus lavora per abbassare il prezzo e portarlo via ad una cifra minore a meno di 6 mesi dalla possibilità di prendere il calciatore a parametro zero. Più passa il tempo, insomma, e più le possibilità di vedere Keita alla Juventus aumentano: la Lazio è decisa a non perdere il senegalese a scadenza di contratto, l’attaccante classe 1994 è da sempre affascinato dai campioni d’Italia ed ha più volte storto il naso di fronte al corteggiamento di Inter e Milan, e l’offerta bianconera (attorno ai 22 milioni di euro) potrebbe essere quella giusta per convincere Lotito ed aggiungere un’altra freccia all’arco di attaccanti juventini; Mandzukic, Higuain, Cuadrado, Douglas Costa, Bernardeschi e Keita: dolci problemi per Massimiliano Allegri, enormi grattacapi per le difese avversarie.