29 gennaio 2020
Aggiornato 08:30
Calcio

Cassano-Cagliari: nulla di fatto

Il fantasista barese sembrava aver scelto la Sardegna per ripartire dopo oltre un anno di inattività, ma dal capoluogo isolano fanno sapere che la trattativa si è definitivamente arenata

Antonio Cassano, 35 anni
Antonio Cassano, 35 anni ANSA

CAGLIARI - Antonio Cassano al Cagliari: un’idea che per giorni è rimbalzata in tutta Italia, da Trento a Caltanissetta, e che sembrava essere il punto di ripartenza per l’attaccante pugliese dopo più di un anno di inattività, i problemi con la Sampdoria ed i mancati accordi con Entella e Verona; ma invece l’affare si concluderà con tutta probabilità in una bolla di sapone, perché fra l’ex romanista e la società cagliaritana non sembra esser stato trovato il punto d’accordo, come confermato dal direttore sportivo rossoblù Giovanni Rossi: «Ci siamo incontrati - ha ammesso il dirigente sardo - e a lui piacerebbe giocare a Cagliari, ma il nostro attacco è completo, è un reparto che non ha bisogno di aggiunte o modifiche, per cui non possiamo prendere in considerazione Cassano come abbiamo spiegato anche al ragazzo stesso». Per il 35enne di Bari, insomma, la strada verso un nuovo contratto si fa sempre più in salita.