26 gennaio 2020
Aggiornato 13:00
Così la gara messicana

Lewis Hamilton batte ancora Nico Rosberg, Sebastian Vettel sul podio

Doppietta Mercedes nel Gran Premio del Messico. Il ferrarista eredita il terzo gradino del podio grazie alla penalizzazione di Max Verstappen per scorrettezza. Kimi Raikkonen è sesto grazie a un bel sorpasso finale

Lewis Hamilton in azione a Città del Messico
Lewis Hamilton in azione a Città del Messico Mercedes

CITTÀ DEL MESSICO – Doppietta Mercedes nel Gran Premio del Messico di Formula 1. Davanti a tutti chiude Lewis Hamilton (51esima vittoria in carriera) che precede il compagno di squadra Nico Rosberg. Alle spalle delle due Frecce d'argento bagarre tra Max Verstappen, Sebastian Vettel e Daniel Ricciardo. Negli ultimi giri, infatti, il tedesco che recupera secondi su secondi all'olandese lo attacca e lo costringe al bloccaggio. Verstappen va lungo e rientra davanti al ferrarista in maniera irregolare. La Red Bull via radio gli impone di cedere la posizione: lui non lo fa e il ferrarista, che chiude quarto con Verstappen sotto indagine, si difende anche da Ricciardo, quinto al traguardo. Alla fine i giudici danno cinque secondi di penalizzazione a Verstappen, e Vettel sale sul podio con le due Mercedes. Sesto Kimi Raikkonen autore di un grande sorpasso nel finale su Nico Hulkenberg. Poi Valtteri Bottas, Felipe Massa e Sergio Perez.

(Fonte: Askanews)