19 aprile 2019
Aggiornato 07:00

Il Milan prende Destro e Bocchetti

I rossoneri hanno in mano l'accordo con la Roma per il prestito oneroso con diritto di riscatto, ma il bomber vorrebbe il riscatto obbligatorio per non dover tornare a giugno in giallorosso. Inzaghi: «Se mi verrà dato tempo torneremo grandi».

MILANO - Doppio colpo in casa Milan. La società rossonera ha trovato l'accordo per il difensore Salvatore Bocchetti dello Spartak Mosca e per l'attaccante della Roma, Mattia Destro, in prestito con diritto di riscatto fissato a 16,5 milioni di euro. Già previste le visite mediche. A questo punto per la Roma sembra scontato in attacco l'arrivo di Luiz Adriano dallo Shaktar Donetz.

INZAGHI: SE MI VERRÀ DATO TEMPO, TORNEREMO GRANDI - «Se mi sarà dato tempo con il lavoro e la serietà torneremo al Milan che è stato». Nonostante l'eliminazione dalla Coppa Italia, Filippo Inzaghi incassa la conferma della società. «Oggi un amico mi ha ricordato che anche uno come Ferguson per vincere il primo titolo a Manchester ci ha messo sette anni. La conferma della società? A me dispiace aver perso stasera», ha detto a RaiSport.

GALLIANI: INZAGHI RESTA SALVO CATASTROFE - «Finirò per prendere Destro o Osvaldo. Inzaghi? Se non succede una catastrofe biblica andiamo avanti fino alla fine della stagione e poi vedremo». L'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, si confida al telefono con il n.1 della Sampdoria, Massimo Ferrero, ma è vittima di uno scherzo. Il dirigente rossonero risponde alle domande di un imitatore del presidente della Samp ai microfoni della trasmissione radiofonica 'Tutti pazzi per Rds'. «Come va? Sto male, ma la vita nel calcio è fatta di alti e bassi. Bisogna stare calmi quando si vince e anche quando si perde», dice Galliani. «La vedo dura per noi. Non si capisce - prosegue -, anche contro la Lazio siamo andati in vantaggio dopo pochi minuti e pensi che la partita è un po' in discesa, poi prendi un'imbarcata». Il finto Ferrero fa poi una domanda sul futuro del tecnico Inzaghi e Galliani risponde: «Se non viene fuori una catastrofe biblica andiamo avanti fino alla fine della stagione e poi vedremo». Il discorso si sposta poi sul mercato: «Io - dice Galliani - sto cercando una punta in prestito, finirò per prendere Destro o Osvaldo. Tu Okaka in prestito con diritto di riscatto non lo dai vero?».