20 gennaio 2021
Aggiornato 01:30
Basket NBA

Steve Nash verso il ritiro

Nell'ultima stagione ha giocato solo quindici partite con una media di 6.8 punti e 4.7 assist proprio per i suoi problemi alla schiena. Ora la ricaduta nella pre season. Datome ancora in panchina nei Detroit Pistons.

LOS ANGELES - Steve Nash potrebbe aver detto stop alla sua lunga carriera. La quarantenne guardia dei Los Angeles Lakers, due volte MVP del campionato di basket Nba non ha annunciato il ritiro ma l'ultimo infortunio alla schiena potrebbe aver deciso per lui. Nell'ultima stagione ha giocato solo quindici partite con una media di 6.8 punti e 4.7 assist proprio per i suoi problemi alla schiena. Ora la ricaduta nella pre season. «Ho lavorato tanto per poter essere in forma per l'avvio della stagione - ha detto Nash - ora è venuto il momento di pensare a stare bene più a lungo». Che non è un addio definitivo ma vi somiglia molto.

DATOME ANCORA IN PANCHINA - Si chiude la preseason dei Pistons e si aprono nuovi interrogativi per Gigi Datome. L’azzurro non viene utilizzato da Stan Van Gundy nemmeno nel match contro Philadelphia (vinto 109-103 da Detroit) e ora appare oggettivamente difficile pensare che Datome possa far parte della rotazione del nuovo tecnico dei Pistons, almeno all’inizio della regular season.