24 settembre 2020
Aggiornato 22:30
Invasione di campo

Milan: De Sciglio resta, Balotelli verso Liverpool

Silvio Berlusconi vuole tenere il terzino al Milan, ma non si opporrà alla cessione di Super Mario, secondo la stampa britannica fortemente voluto dal Liverpool di Brendan Rogers. Pronti 30 milioni di euro per convincere Galliani.

MILANO - Iniziano a prendere una fisionomia piuttosto netta le strategie di mercato del Milan. In attesa di sciogliere la prognosi definitiva (e purtroppo non positiva per i colori rossoneri) riguardo la vicenda Iturbe, il talento argentino del Verona sempre più vicino alla Juve, appare più chiaro il destino di due degli alfieri milanisti nella nazionale azzurra in Brasile, De Sciglio e Balotelli.

A parlare per il terzino è stato nientedimeno che il presidente onorario del Milan, Silvio Berlusconi, durante un incontro a Palazzo Chigi con Matteo Renzi. Il Cavaliere avrebbe rassicurato tutti sul fatto che Mattia De Sciglio resterà a Milanello.

Il laterale difensivo, cresciuto nel vivaio rossonero, è stato a lungo nel mirino del Real Madrid, ma non sarà venduto. Berlusconi avrebbe risposto in questi termini ai presenti, a margine dell'incontro dedicato alle riforme, durante il quale si è inevitabilmente parlato di calcio visto l'interesse per il pallone del premier Matteo Renzi e del vicesegretario Pd Lorenzo Guerini.

BALOTELLI VERSO LIVERPOOL – Per un De Sciglio che resta, c’è un Balotelli sempre più in rampa di lancio verso nuovi lidi. Abbiamo raccontato più volte dello scarso feeling creatosi tra il centravanti e Silvio Berlusconi. Il numero uno rossonero ha sempre rimproverato a Super Mario la mancanza di cattiveria sotto porta ed il suo essere poco attaccante d’area, così come invece il presidente vorrebbe. Dopo un Mondiale sotto tono, ecco che le strade del Milan e di Balotelli sono lì lì per dividersi. Mancava solo l’offerta giusta, quella in grado di fare crollare le resistenze di Galliani, e spedire il n.45 a regalare le sue arti pedatorie altrove, ed ora sembra che sia arrivata.

PRONTI 30 MILIONI DI EURO - Secondo il tabloid inglese Express, il Liverpool di Brendan Rogers, prossimo a cedere Luis Suarez al Barcellona per una cifra vicina agli 80 milioni di euro, avrebbe scelto Mario Balotelli come sostituto ideale del Cannibale. Pare addirittura che dal Merseyside stia per essere recapitata un’offerta di 24 milioni di sterline (circa 30 milioni di euro) per convincere il Milan a cedere il suo bomber. Quindi niente più futuro all’Arsenal per Balotelli, ma comunque pronto il suo ritorno in Premier League, stavolta ad Anfield Road, per andare a comporre una coppia offensiva niente male con Adam Lallana, appena acquistato dal Southampton.

Poi sarà importante capire cosa farà il Milan con quei soldi e come cercherà di sostituire la sua punta di diamante, ma questa è un’altra storia.