31 maggio 2020
Aggiornato 19:00
Basket NBA

Indiana abbatte Miami in gara 1 della finale ad Est

Le discrete prove di LeBron James e Dwyane Wade non bastano agli Heat per frenare la fisica irruenza dei Pacers. Sei uomini in doppia cifra per la squadra di coach Vogel ed 1-0 nella finale di Eastern Conference. Martedì si replica ancora ad Indianapolis.

INDIANAPOLIS -  Gli Indiana Pacers battono per 107-96 i Miami Heat in gara 1 della finale della Eastern Conference dei playoff Nba, disputata alla Bankers Life Fieldhouse di Indianapolis. La squadra di coach Frank Vogel, si lascia alle spalle le incertezze palesate nel finale della regular season e nei primi due turni di playoff contro Atlanta e Washington e con una grande prova di squadra, ben 6 uomini in doppia cifra, sconfigge senza particolari sofferenze i campioni del mondo in carica costretti a rincorrere invano per tutti i 48 minuti dell'incontro. Top scorer tra i Pacers, Paul George, a referto con 24 punti, 7 assist e 4 rimbalzi. Ottime anche le prestazioni dei due lunghi Roy Hibbert (19 punti, 9 rimbalzi e 3 assist) e David West (19 punti, 7 rimbalzi e 3 assist).

MALE MIAMI - Per la franchigia della Florida non bastano le buone prestazioni di LeBron James (25 punti, 10 rimbalzi e 5 assist) e Dwyane Wade (27 punti e 4 assist), lasciati troppo soli dal resto della squadra. Martedì si replica con gara 2 sempre alla Bankers Life Fieldhouse di Indianapolis.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal