11 luglio 2020
Aggiornato 23:00
Giochi olimpici del 2020

Cicchitto: Il Governo sostenga la candidatura di Roma

Ci auguriamo che l'Esecutivo raccolga questo invito che gli rivolge una larghissima parte del Parlamento. Pedica (Idv): Monti legga i casellari giudiziari del comitato. Domani non previsto incontro Monti-Alemanno

ROMA - «Siamo impegnati a sostenere la candidatura di Roma alle Olimpiadi, come testimonia la nostra mozione e anche quella del Pd e dell'Udc che noi voteremo. Ci auguriamo che il Governo raccolga questo invito che gli rivolge una larghissima parte del Parlamento ». Lo ha affermato il presidente dei deputati Pdl Fabrizio Cicchitto.

Domani non previsto incontro Monti-Alemanno - Al momento non è previsto alcun incontro domani tra il premier Mario Monti e il sindaco di Roma Gianni Alemanno per discutere della candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2020. E' quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi.

Pedica: Monti legga i casellari giudiziari del comitato - «Mi appello al presidente del Consiglio Monti, al Capo dello Stato Napolitano e al Cio affinchè riflettano bene su chi fa parte del comitato per la candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2020. Chiedo ufficialmente di pubblicare i casellari giudiziari e i carichi pendenti di tutti i componenti del comitato. Cosi Monti capirà perché lo invito a riflettere». Lo ha affermato, in una nota, il senatore dell'Idv Stefano Pedica.
«Fra pochi giorni - ha ricordato- si ricordano i venti anni di tangentopoli. Oggi denunciamo la nascita di una «criccopoli» diversa nel nome ma con lo stesso fine, rubare. Basta leggere i nomi di alcuni dei componenti del comitato organizzatore per farsi venire qualche dubbio: affaristi, costruttori, mogli di politici e figlie di costruttori. Senza contare che nel comitato, anche in quello regionale come de balzo, ci sono indagati o condannati che facevano parte dell'organizzazione anche per i mondiali di nuoto e di Italia '90» e delle olimpiadi invernali a Torino.
«La candidatura di Roma - ha concluso il parlamentare dell'Idv - deve essere un'operazione pulita e trasparente, perciò aderendo al comitato No Olimpiadi ci opponiamo ad alcuni di questi nomi e chiediamo pulizia e trasparenza».