15 aprile 2021
Aggiornato 01:30
Aumenta l’incidenza dei tumori infantili

Leucemia e linfoma più frequenti nei bambini esposti agli insetticidi

L’uso di insetticidi in casa fa aumentare del 50 per cento il rischio che i bambini sviluppino un cancro come leucemia o linfoma

WASHINGTON – Un nuovo studio mette sull’avviso dall’uso di insetticidi in casa, poiché questo può far aumentare di circa il 50% il rischio che i bambini sviluppino un cancro come leucemia o linfoma.

Insetticidi e leucemia o linfoma
Vi sarebbe dunque un collegamento tra insetticidi, leucemia e linfoma, secondo quanto emerso da un nuovo studio pubblicato sul Journal of American Academy of Pediatrics. Ma l’uso sia di pesticidi all’esterno che insetticidi in casa potrebbe essere causa anche di altri tipi di cancro e tumori.

Aumenta l’incidenza
Sebbene la medicina abbia compiuto passi significativi, l’incidenza di queste forme tumorali infantili è in aumento. Leucemia e linfoma sono malattie rare, tuttavia l’uso di insetticidi o sostanze simili pare abbia un significativo negativo impatto. «Anche se i pesticidi sono necessari per l’eliminazione di insetti e altri parassiti, i prodotti chimici tossici utilizzati in agricoltura e per la salute pubblica possono essere nocivi o addirittura mortali nei bambini – sottolineano gli autori dello studio in un comunicato – L’esposizione agli insetticidi per interni in ambito residenziale durante l’infanzia, ma non agli insetticidi all’aperto, era significativamente associato a un aumentato rischio di tumori infantili, tra cui la leucemia e il linfoma, ma non per i tumori cerebrali».

Il rischio
I ricercatori dell’Università di Washington hanno analizzato i dati provenienti da 16 precedenti studi al fine di trovare una possibile associazione tra tumori infantili e pesticidi. I risultati hanno permesso di scoprire che l’esposizione alle sostanze chimiche durante l’infanzia aumenta del 47% le possibilità di sviluppare leucemia e del 43% la possibilità di sviluppare un linfoma. Oltre a ciò, i dati raccolti suggeriscono che l’uso di insetticidi possa influenzare lo sviluppo anche di altri tumori, e non solo leucemia o linfoma, concludono i ricercatori.