27 settembre 2021
Aggiornato 00:30
La crisi del coronavirus

Renzi: «Basta dare la colpa ai cittadini. Servono più risorse sulla sanità»

Il leader di Italia viva, Matteo Renzi, in un video messaggio sulla sua pagina Facebook: «In 60 secondi dico perché sul Covid non possiamo continuare a dare la colpa ai cittadini»

Video Agenzia Vista

Yorna a parlare, stavolta tramite social, Matteo Renzi. Tra il suo partito e l'esecutivo la tensione resta alta. Così il leader di Iv spiega in un video il tema di discussione interna alla maggioranza: al governo «stiamo discutendo di come affrontare l'emergenza coronavirus: non si può continuare a dire andrà tutto bene e non si possono colpevolizzare i cittadini, l'Italia è purtroppo il Paese con il più alto numero di morti. Di fronte a questo record negativo noi diciamo che bisogna mettere più soldi sulla sanità», aggiunge. «Ecco di cosa stiamo discutendo: di come gestire il futuro non di piccole polemiche di parte».

«I soldi che ci dà l'Europa mettiamoli sulla sanità: si chiama Mes, sono 36 miliardi di euro per i nostri ospedali, dottori, studenti. E io penso che questa cifra sia da prendere subito. Lega e 5 Stelle dicono di 'no' perché sono populisti anti-europei come al tempo del Conte I. Quindi noi diciamo 'sì' al Mes e prendiamo i 9 miliardi originariamente dedicati dal Recovery fund alla sanità e mettiamoli su cultura e turismo, argomento di cui nessuno parla», ripete il leader di Italia viva nel video pubblicato sui social.