4 agosto 2021
Aggiornato 02:30
Covid e vaccini

Speranza: «Rigore e trasparenza strada contro dubbi su vaccini»

Il Ministro della Salute:«Dobbiamo avere la capacità di un confronto e di impostare il dialogo sul terreno giusto del rigore, della trasparenza e della serietà, e non su quello degli insulti e della guerriglia»

Roberto SPERANZA, Ministro della Salute
Roberto SPERANZA, Ministro della Salute ANSA

Il vaccino contro il Coronavirus non arriverà «domattina» e non sarà disponibile «subito per tutti». Il ministro della Salute Roberto Speranza parla all'evento Equologica e manda un messaggio che gela le attese di chi pensava ad una rapida svolta grazie alla vaccinazione.

«Ci aspettano mesi non facili», ha aggiunto il ministro. Il vaccino in arrivo sicuramente «ci fa vedere la luce», ma ancora in lontananza, perché ci vorrà del tempo prima di riuscire proteggere una fetta consistente di cittadini. Per questo ci aspetta ancora un «tempo difficile di resistenza».