7 dicembre 2019
Aggiornato 00:30

Cucchi, Di Maio: «Salvini dovrebbe scusarsi con la famiglia»

Le parole del Ministro degli Esteri e Capo politico del Movimento 5 Stelle: «La giustizia è arrivata troppo tardi, ma voglio mandare un abbraccio alla famiglia»

Video Agenzia Vista

ROMA - La sentenza sulla morte di Stefano Cucchi è «una bella notizia. Credo che la giustizia sia arrivata troppo tardi, ma voglio mandare un abbraccio alla sorella e alla famiglia, che ne hanno passate di ogni ed è grazie a loro che hanno sempre combattuto che si è arrivati alla sentenza». Lo ha detto Luigi Di Maio, ministro degli Esteri e capo politico del M5s, in una diretta Facebook.

«Salvini si scusi con la famiglia Cucchi»

«Salvini - ha aggiunto - non puoi dire 'quella sentenza dimostra che la droga fa sempre male'. Cosa vogliamo dire? Che se uno ha sbagliato una volta nella vita deve essere pestato a sangue? Credo che sia molto meglio porgere le scuse alla famiglia Cucchi, essere felici della sentenza. Nessuno provi a criminalizzare l'Arma dei Carabinieri perchè la sentenza ha dimostrato che lo Stato è in grado di processare se stesso ed espellere coloro che non si comportano correttamente e questo è un grande valore».