14 novembre 2019
Aggiornato 07:30

Omicidio di Roma, Conte contro Matteo Salvini: «Miserabile, chi specula mi fa arrabbiare»

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, risponde così alle parole del leader della Lega: «Roma è una delle metropoli più sicure d'Europa»

Video Agenzia Vista

PERUGIA - «Rischio di arrabbiarmi. Non sono né disperato né confuso ma se qualcuno si permette di fare speculazioni in campagna elettorale su un episodio del genere lo trovo miserabile». Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, in Umbria, commentando gli attacchi di Matteo Salvini dopo l'omicidio di un ragazzo a Roma in seguito a una rapina. «Ingrassare il consenso con un episodio del genere lo trovo miserabile», ha aggiunto.

Roma è una delle metropoli più sicure d'Europa

«Se ragioniamo di numeri, questo episodio è tragico e oggi piangiamo la morte di un nostro concittadino di 24 anni, ma se ragioniamo in termini più ampi, di dimensione del fenomeno, Roma che ha una popolazione molto numerosa, una presenza di turisti, rimane complessivamente una delle metropoli più sicure d'Europa, un trend che va avanti da un po' di tempo a questa parte. Il governo è vicino a familiari e alla fidanzata» del ragazzo ucciso nella Capitale, «ci addolora molto e ci rende sempre più consapevoli e vigili per garantire la massima sicurezza ai cittadini. Non dobbiamo abbassare la soglia, ho parlato con Gabrielli ed esponenti delle Forze di Polizia che faranno di tutto per assicurare alla giustizia i responsabili».

«Paghiamo straordinari alla Polizia, Salvini non l'ha fatto»

«Solo ieri abbiamo trovato con grande difficoltà, perché si tratta di raschiare il fondo del barile, i fondi per pagare gli straordinari del 2018 alle forze di polizia. Interrogatevi su chi poteva farlo prima e non l'ha fatto. Tutto questo senza andare a toccare le risorse per i rinnovi contrattuali. Quindi non accetto speculazioni su questi fronti. Se vogliamo parlare di sicurezza ne parlo in modo serio: ieri fino a tardi ho ricevuto tutti i sindacati di polizia e vigili del fuoco. Parliamo di dati concreti, di cose serie: abbiamo trovato, in una manovra difficile dove avevamo 23 miliardi di Iva da sterilizzare, gli stanziamenti aggiuntivi per completare il riordino delle carriere delle forze di polizia».