22 settembre 2019
Aggiornato 12:00

Di Maio: «Migranti? Ricordo a Salvini che abbiamo promesso i rimpatri degli irregolari»

Queste le parole di Luigi Di Maio, capo politico del Movimento 5 Stelle, durante un comizio a Perugia: «Non ha senso allearsi in Europa con chi ci dice di fare austerity»

Video Agenzia Vista

PERUGIA - «Il tema immigrazione va affrontato con più attenzione»: innanzitutto «sbloccando le redistribuzioni in Europa», perchè «è bello fare i sovranisti con le frontiere italiane...». E poi «per chi non può stare qua facendo gli accordi per i rimpatri: io non sono il ministro dell'Interno ma sto ricordando al ministro dell'Interno che i rimpatri vanno fatti perchè li abbiamo promessi, e vanno fatti il prima possibile». Lo ha detto il vice premier Luigi Di Maio, in un comizio in Umbria, rivolto all'omologo leghista Matteo Salvini.

Il tema delle alleanze in Europa

«Non ha senso quello che fa la Lega, alleandosi in Europa con chi ci dice che i migranti ce li dobbiamo tenere tutti e che dobbiamo continuare a fare politiche di austerity», ha aggiunto Di Maio in riferimento al fronte sovranista he Salvini sta organizzando in vista delle Europee di maggio.