24 luglio 2019
Aggiornato 10:30

Caso Siri, Conte: «Nessuna conta in Consiglio dei Ministri»

Il Presidente del Consiglio: «Stiamo portando avanti il programma di lavoro che ci impegnerà per tutta la legislatura»

Video Agenzia Vista

FOGGIA - «Non ci sarà alcuna conta in Consiglio dei Ministri. Noi stiamo lavorando, stiamo portando avanti il programma di lavoro che ci impegnerà per tutta la legislatura». Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, su Rainews24, risponde sulla crisi di governo per il caso Siri.

Lavoriamo per i cittadini

«Il caso Siri non è all'ordine del giorno - ha spiegato Conte mentre si trova a San Marco in Lamis in provincia di Foggia per visitare l'Istituto di Istruzione Secondaria Superiore 'Pietro Giannone'.- Il caso Siri è stato all'ordine del giorno venerdì e ci ritornerà al prossimo consiglio dei ministri. Noi stiamo lavorando per i cittadini».

Dispiace che la competizione elettorale offuschi azione di Governo

«La competizione elettorale offusca l'azione di governo e mi dispiace in questo momento ma vi posso assicurare che l'azione di governo non ha subito rallentamenti e lo dimostra il fatto che anche anche nei momenti dialettici fatti di toni accesi abbiamo varato il decreto crescita con 45 articoli pieni di misure a sostegno dell'economia e delle nostre imprese».