23 agosto 2019
Aggiornato 15:00

Caso Siri, Sisto attacca Magistrati e 5 Stelle in Aula: «Paese in mano loro». Applausi dai banchi della Lega

«È di una gravità assoluta che si revochi un sottosegretario perché interviene una procura, è un attacco alle istituzioni. Sveglia, sveglia». Lo ha detto deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto in Aula

Video Agenzia Vista

ROMA - «E' la prima volta che si revoca un componente del governo per una semplice informazione di garanzia. E' un fatto di gravità assoluta: significa che il Paese è nelle mani di chi decide, con un atto unilaterale, di indagare qualcuno». Così intervenendo in Aula il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto.

Sveglia, sveglia, sveglia

«Chiediamo al governo di venire in Aula con i dioscuri Di Maio e Salvini perché questo - ha proseguito - non è un problema solo politico ma è istituzionale: si tratta di un vero e proprio attacco alle istituzioni. Un governo non si può 'autorevocare' perché lo decide un Pm; ci vogliamo svegliare o vogliamo consentire che la politica, il Paese e le istituzioni siano nelle mani delle procure? Sveglia, sveglia! Il silenzio imbarazzante del governo pentastellato mi convince che c'è un evidente concorso di responsabilità dolosa in questa scellerata scelta. Il gesto di oggi sancisce la trasmigrazione del potere dell'inquisizione nelle scelte della politica, come accade nelle peggiori tirannie che la storia ci abbia consegnato. Noi lotteremo contro tutto questo!», ha concluso.