24 giugno 2019
Aggiornato 17:30
Trattato Francia-Germania

Matteo Salvini e il trattato di Aquisgrana: «Francesi e tedeschi ancora alleati ma non siamo fessi»

Il vicepremier e Ministro dell'Interno Matteo Salvini commenta il trattato di Aquisgrana firmato ieri da Francia e Germania: «Cambieranno tanti equilibri in Europa, il Parlamento europeo e i commissari»

Il Ministro dell'Interno, Matteo Salvini
Il Ministro dell'Interno, Matteo Salvini ( ANSA )

ROMA - «Siamo europei, rimarremo europei, ma non siamo fessi: siamo l'Italia. Noi non abbandoniamo nessuno: gli alleati storici potranno continuare a essere i francesi e i tedeschi, ma potrà non essere Macron il nostro interlocutore: ha una popolarità sotto il 20%. Mi auguro che i francesi potranno fare altre scelte da qui a breve: cambieranno tanti equilibri in Europa, il Parlamento europeo e i commissari». Lo ha detto il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini su Radio 1, commentando il trattato di Aquisgrana firmato ieri da Francia e Germania.

I «problemi» di Macron

«Macron mi sembra che abbia i suoi problemi con milioni di francesi, a cui aveva promesso tante cose e non le ha mantenute. La Merkel è in una condizione di debolezza. Le industrie francesi - ha continuato - hanno fatto fino a poco tempo fa shopping in Italia per 70 miliardi di euro. Quando un'industria italiana come Fincantieri cerca di rilevare un'azienda francese fanno ricorso alle autorità europee».

Germania fuori da missione Sophia? Facciamo da soli

«Non si è capito se» la Germania «ha sospeso o no» la partecipazione alla missione Sophia: «Se la Germania uscisse per me non è un problema, tanto tutti gli immigrati arrivavano lo stesso in Italia, facciamo da soli». «La missione Sophia è una missione navale internazionale che ha nelle sue ragioni di vita il fatto che tutti gli immigrati raccolti nel Mediterraneo ovunque abbiano un solo paese d'arrivo, l'Italia. E' un accordo geniale sottoscritto dal governo Renzi, non so perchè o in cambio di cosa. Abbiamo detto o cambiano le regole della missione o finisce», ha concluso.

Con missione Sophia sbarcati tutti i migranti in Italia

«La missione Sophia aveva come mandato di far sbarcare tutti gli immigrati solo in Italia e così ha fatto, con 50.000 arrivi nel nostro Paese. Se qualcuno si fa da parte, per noi non è certo un problema».