15 settembre 2019
Aggiornato 09:00
Fondi Lega

Salvini e i 49 milioni, De Magistris: «Il Ministro poliziotto indaghi su se stesso»

Così, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in un post su Facebook si rivolge al titolare del Viminale, Matteo Salvini che «negli ultimi tempi ama indossare felpe, giubbotti, distintivi vari della Polizia di Stato»

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris
Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris ANSA

NAPOLI - «Non escludo che nel delirio di onnipotenza pensi davvero di essere diventato un poliziotto, allora potrei suggerirgli qualche pista investigativa: indaghi su se stesso quale segretario della Lega per trovare i circa 49 milioni che secondo la magistratura sono stati illecitamente sottratti al popolo italiano». Così, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in un post su Facebook nel quale si rivolge al titolare del Viminale, Matteo Salvini che «negli ultimi tempi ama indossare felpe, giubbotti, distintivi vari della Polizia di Stato».

Un altro «consiglio» per il Ministro

«Siccome vengono prima gli italiani - ha aggiunto - magari con quei soldi possiamo rafforzare i mezzi in dotazione alle forze di polizia». L'ex pm ha poi invitato il vicepremier e leader della Lega «a verificare bene le persone che stanno salendo sul suo carro politico, mi riferisco alle terre che ben conosco, quelle del Sud, e scoprirà fatti non certo in linea con la storia della lotta al crimine».

Di Battista: «Lega restituisca i 49 milioni»

«I 49 milioni? Quei soldi appartengono a tutti noi, anche agli elettori della Lega: quei soldi vanno restituiti perché appartengono alla comunità». Lo ha detto Alessandro Di Battista a Che tempo che fa su Rai 1.